ZEISS CALLISTO eye
Prodotto

ZEISS CALLISTO eye Chirurgia della cataratta assistita da computer

Con l’allineamento markerless di ZEISS CALLISTO eye® è possibile saltare completamente le fasi di marcatura manuale per un allineamento efficiente1 e preciso2 delle IOL toriche con un ridotto astigmatismo residuo. Questo contribuisce a soddisfare le aspettative dei pazienti grazie alle funzioni di assistenza proiettate direttamente nel campo operatorio.

  • Funzioni di assistenza controllate dal chirurgo
  • Allineamento markerless della IOL torica
  • Documentazione adeguata
Funzioni di assistenza per ogni fase della chirurgia della cataratta

Funzioni di assistenza per ogni fase della chirurgia della cataratta

Le funzioni di assistenza di ZEISS CALLISTO eye sono completamente controllate dal chirurgo per mezzo di un interruttore a pedale o di manopole.

Funzioni di assistenza per ogni fase della chirurgia della cataratta

Z ALIGN

Z ALIGN®

Effettua la centratura della IOL torica sull’asse visivo fornito da IOLMaster ed esegui l’allineamento rotatorio.

Incisione

Incisione

Posiziona le incisioni, opzionalmente sull’asse curvo; aggiungi un’ulteriore incisione della cornea (OCCI) e le paracentesi.

Rhexis

Rhexis

Determina le dimensioni e la forma della capsuloressi e allinea la IOL sull’asse visivo fornito da IOLMaster in maniera precisa2.

LRI

LRI

Esegui incisioni limbari rilassanti.

K TRACK<sup>®<sup/>

K TRACK®

Esegui una stima della curvatura corneale locale in combinazione con un cheratoscopio.

Allineamento markerless della IOL torica

Allineamento markerless della IOL torica

Partendo da un’immagine biometrica di riferimento fornita da IOLMaster®di ZEISS, i dati vengono trasferiti direttamente a ZEISS CALLISTO eye. L’immagine di riferimento viene utilizzata per proiettare i dati in sovrimpressione nell’oculare del chirurgo. Risparmia tempo, aumenta l’efficienza e riduci l’astigmatismo residuo:

  • saltando la marcatura manuale preoperatoria
  • saltando il trasferimento manuale dei dati
  • saltando la marcatura manuale intraoperatoria

Gestione dati ottimizzata

L’acquisizione di foto e video HD con funzioni di assistenza soddisfano le elevate esigenze relative a gestione della qualità, didattica e presentazioni. Importa liste pazienti tramite connessione di rete e Modality Worklist DICOM o chiavetta USB ed esporta foto e video tramite una connessione di rete DICOM o una chiavetta USB. L’équipe di sala operatoria può seguire facilmente l’intervento grazie al video in diretta a schermo intero.

Download

  • OPMI LUMERA 700 brochure IT

    Pagine: 16
    Dimensione file: 1 MB

Specifiche tecniche

ZEISS CALLISTO eye

ZEISS CALLISTO eye Panel PC
Touchscreen
Projected Capacitive Touch (PCT) con rivestimento antiriflesso, antigraffio
Processore

Intel® Core i5 6442EQ 1,9 GHz

Disco rigido
SSD per il sistema operativo, SATA HDD 1 TB per i dati
Display
Schermo piatto integrato da 24" con alta luminosità e ampio angolo di visualizzazione
Segnali video
PAL 576i50; NTSC 480i60; 1080i50; 1080i60
Possibile solo con i modelli di telecamera di Carl Zeiss Meditec AG
Porte
1 × CAN-Bus, 2 × 1 Gigabit Ethernet, 5 × USB 3.0, 1 × equalizzazione del potenziale
Ingresso video
1 × Y/C, 1 × HD-SDI
Uscita video
2 × HDMI
Connettività
Porta ethernet RJ45 10/100 Base-T integrata per il collegamento a ZEISS OPMI LUMERA 700 e alla rete dell’ospedale
Peso
ca. 10 kg
Software ZEISS CALLISTO eye
Versione
3.7

Panoramica della compatibilità

Quale prodotto funziona con quale funzione di CALLISTO eye?

ZEISS OPMI LUMERA 700 con IDIS
Gamma ZEISS OPMI LUMERA3 con EDIS
CALLISTO eye BASIC
Documentazione foto e video di alta qualità

Opzioni di montaggio:

- Stativo da pavimento del microscopio operatorio ZEISS

-

- Montaggio a soffitto

-

- Stativo su ruote

- Stativo da tavolo

Controllo remoto completo del microscopio operatorio

-

  • 1

    Dati clinici del Dr. Mayer: “Toric IOL implantation was significantly faster using digital marking” pubblicato in J Cataract Refract Surg 2017; 43:1281–1286.

  • 2

    Team di ricerca VIROS del Prof. Findl: dati clinici del Dr. Varsits “Deviation between the postoperative (at the end of surgery in the operating room) and aimed IOL axes was 0.52 degrees± 0.56 (SD)” pubblicato in J Cataract Refract Surg 2019; 45:1234–1238 e dati clinici del Dr. Hirnschall presentati all’ESCRS 2013.

  • 3

    S88/OPMI Lumera T, OPMI Lumera i, S7/OPMI Lumera