Prodotto

ZEISS ATLAS 500 Analisi multimodale della superficie oculare.

La topografia corneale di ATLAS® 500 di ZEISS è una soluzione multimodale all’avanguardia per il segmento anteriore dell’occhio. Questo sistema consente anche ai medici di effettuare valutazioni dell’occhio secco in un’unica postazione di lavoro, offrendo una maggiore efficienza in un design compatto.

  • Informazioni più dettagliate
  • Processo decisionale approfondito
  • Design ottimizzato
  • Documentazione digitale

Informazioni più dettagliate

Topografia e visualizzazione accurate della cornea

Dotato di diverse funzionalità di misurazione, ZEISS ATLAS 500 acquisisce rapidamente le proprietà corneali più importanti con immagini e video ad alta risoluzione.

Le misurazioni basate su Placido forniscono una varietà di opzioni di analisi della topografia corneale:

  • Riepilogo/vista personalizzata che include tutte le mappe topografiche comuni
  • Elevazione (sferica, asferica e asferica-torica)
  • Analisi del fronte d’onda corneale
  • Analisi della qualità ottica
  • Applicazione di lenti a contatto
  • Screening del cheratocono

Informazioni più dettagliate

Screening del cheratocono con classificazione
Screening del cheratocono con classificazione

Screening del cheratocono con classificazione

La schermata di riepilogo fornisce dettagli sulle simmetrie corneali e sull’ectasia. Inoltre, il sistema di screening del cheratocono fornisce informazioni sul rischio potenziale di cheratocono e classifica la cornea di ogni paziente in uno dei seguenti gruppi: cheratocono, sospetto cheratocono, normale o trattato.

Pupillometria statica e dinamica

Analisi delle dimensioni e del decentramento della pupilla in condizioni di luce scotopica, mesopica e fotopica. Scelta tra modalità di acquisizione statica e dinamica.

Applicazione di lenti a contatto

La sorgente luminosa con luce blu cobalto consente di analizzare la clearance delle lenti a contatto rigide in fluoresceina e di rilevare macchie e cicatrici corneali. Simula l’applicazione di lenti a contatto rigide basandosi sui database interni dei produttori di lenti.

Processo decisionale approfondito

Report completo sulla sindrome dell’occhio secco

Trattandosi di una condizione multifattoriale della superficie oculare, il trattamento dell’occhio secco richiede la raccolta e l’analisi di misurazioni. ZEISS ATLAS 500 fornisce un report completo sull’occhio secco, con informazioni dettagliate relative a una serie di parametri:

  • Meibografia con calcolo dell’area della perdita
  • Arrossamento oculare con classificazione secondo Nathan Efron
  • Altezza del menisco lacrimale
  • Tempo di rottura del film lacrimale
  • Questionario OSDI (Ocular Surface Disease Index)
  • Osmolarità (input dati opzionale)

Processo decisionale approfondito

Report completo sulla sindrome dell’occhio secco

Report sull’occhio secco
Report sull’occhio secco

Report sull’occhio secco

Dopo aver eseguito le singole misurazioni degli indicatori dell’occhio secco del paziente, è possibile inserirle comodamente nella panoramica dei report sull’occhio secco.

ATLAS 500 mostra automaticamente la gravità (classificata dall’utente) dei singoli indicatori utilizzando un sistema a semaforo.

Alla fine è possibile valutare tutti gli indicatori a colpo d’occhio e selezionare un grado di gravità tra: normale, localizzato, lieve, moderato o grave.

Arrossamento oculare

Con la modalità di imaging e video viene acquisita un’immagine panoramica dell’occhio. Successivamente, l’operatore può valutare visivamente l’arrossamento congiuntivale o limbale confrontandolo con la scala pubblicata da Nathan Efron.1

Ghiandole di Meibomio

Analisi della palpebra superiore e inferiore con procedura guidata di marcatura che aiuta a identificare la perdita delle ghiandole di Meibomio, utilizzando la scala di classificazione delle ghiandole di Meibomio di Heiko Pult.2

Tempo di rottura del film lacrimale non invasivo (NIBUT)

Valutazione dell’integrità del film lacrimale sulla superficie corneale anteriore nel corso del tempo grazie alla videocheratoscopia dinamica.

Design ottimizzato

Funzionamento semplice e acquisizione rapida dei dati

Con le sue prestazioni comprovate, le funzioni avanzate e il suo design minimale e contemporaneo, ZEISS ATLAS 500 è progettato per integrarsi in qualsiasi ambiente clinico e studio moderno, e offre un’esperienza positiva sia per l’operatore che per il paziente.

Design ottimizzato

Funzionamento semplice e acquisizione rapida dei dati

Testa di misura a rotazione esterna
La testa di misura a rotazione esterna riduce significativamente le ombre nasali. [PRIMA] Misurazione in posizione centrale: ombre nasali visibili. [DOPO] Misurazione della testa in posizione angolata: ombre nasali ridotte.

Testa di misura a rotazione esterna

L’esclusiva testa di misura a rotazione esterna aiuta a ridurre le ombre nasali durante l’acquisizione dei dati per aumentare l’area della cornea rilevabile.

Ampia distanza di lavoro

ZEISS ATLAS 500 è dotato di due opzioni di acquisizione delle immagini che forniscono sia immagini ravvicinate che panoramiche per valutare i dettagli della superficie oculare e fotografare le strutture esterne.

Supporto all’acquisizione

Le istruzioni di allineamento sul lato sinistro guidano l’operatore per una corretta acquisizione.

Documentazione digitale

Velocizzazione del flusso di lavoro, minor incidenza di errori manuali

ZEISS ATLAS 500 è ottimizzato per l’integrazione in ZEISS Medical Ecosystem. La connettività di ZEISS FORUM consente di esportare i dati dei pazienti, anche come report in PDF, per ottimizzare il flusso di lavoro.

Documentazione digitale

Velocizzazione del flusso di lavoro, minor incidenza di errori manuali

Multi-modality worklist in FORUM
Multi-modality worklist in FORUM

Connettività a FORUM

Collega ZEISS ATLAS 500 a ZEISS FORUM e programma gli appuntamenti tramite Modality Worklist per accelerare il flusso dei pazienti. Se necessario, i dati del paziente possono essere inseriti anche tramite la suite di acquisizione e analisi ZEISS ATLAS 500 e trasferiti a ZEISS FORUM. I report in PDF di ATLAS 500 sono visibili in FORUM Viewer

Report ed esportazione dei dati
Report ed esportazione dei dati

Report ed esportazione dei dati

Memorizza immagini, video e report all’interno del software di acquisizione e analisi ZEISS ATLAS 500, oppure invia direttamente i report in formato PDF a ZEISS FORUM senza dover trasferire manualmente i dati.

Importazione dei dati di ATLAS 9000

È sufficiente importare i dati di ZEISS ATLAS 9000 per rivedere le registrazioni passate e confrontarle con quelle più recenti senza dover passare dal vecchio al nuovo sistema. L’aggiornamento e la transizione del topografo corneale ZEISS non sono mai stati così semplici.

Download

  • ATLAS 500 Brochure EN

    Pagine: 12
    Dimensione file: 1 MB

Specifiche tecniche

Topografo corneale ZEISS ATLAS 500

  • Parametri chiave

    Dischi di Placido

    24

    Punti di misurazione

    6144

    Copertura topografica (in 42,2 D)

    9,3 mm

    Range diottrico

    Fino a 95 D

    Accuratezza

    Tipo A (ISO 19980 / ANSI Z80.23, ISO 10343)

    Posizione della testa di misurazione

    Dritta, orientabile di +/- 15°

    Distanza di lavoro

    74 mm

    Campo di regolazione della base dello strumento (L × A × P)

    110 mm × 30 mm × 110 mm

    Sorgenti luminose

    Placido
    Stimolazione a fluorescenza
    Pupillometria e meibografia

     

    Luce bianca LED 450–650 nm
    LED 465 nm
    LED 950 nm

    Dimensioni (L × H × P)

    319 mm × 504 mm (+/- 15 mm) × 420 mm

    Peso della testa di misurazione

    12,2 kg

    Alimentazione

    Da 100 V a 240 V AC 50/60 Hz

    Trasferimento dei dati

    USB 3.0

    Compatibilità con gli standard

    DICOM

  • Stazione di lavoro PC ZEISS Monitor touchscreen da 22" con: mouse PC, tastiera PC

    Dimensioni (L × H × P)

    546 mm × 351 mm × 66 mm

    Peso

    Circa 8 kg

    Risoluzione monitor

    Touchscreen LCD da 1.920 × 1.080 pixel

    Processore

    Processore Intel® Core™ i5/i7 Quad Core

    Disco rigido

    HDD da 2 TB

    RAM

    16 GB

    Interfacce

    4 USB 3.0
    2 Porte Ethernet isolate
    2x RS-232
    1 HDMI e Display Port
    Audio (Mic-in/Line-out)

  • Processore

    Intel® Core™ i7 di sesta generazione o superiore

    Capacità SSD

    250 GB

    RAM

    16 GB

    Capacità HDD consigliata

    2 TB

    Interfaccia

    1 USB 3.0
    3 USB 2.0 o superiore
    LAN

    Risoluzione monitor

    1.920 x 1.080 pixel (Full-HD)
    Ridimensionamento 100%

    Dimensione consigliata del monitor

    22" (15" minimo)

    Sistema operativo

    Windows 10 x64 Professional o superiore

    Formati di esportazione dati

    PDF (report)

Un unico flusso di lavoro connesso, dall’inizio alla fine

Il nuovo ZEISS Corneal Refractive Workflow

Semplifica il flusso di lavoro della chirurgia refrattiva con un’infrastruttura connessa digitalmente e migliora l’efficienza con la soluzione giusta per ogni paziente.

Contattaci!

Caricamento del modulo in corso...

Informazioni personali di contatto

Se si desidera avere maggiori informazioni sul trattamento dei dati da parte di ZEISS, fare riferimento alla nostra Informativa sulla privacy

  • 1

    Efron, “Grading scales for contact lens complications”, Ophthalmic Physiol. Opt., vol. 18, no. 2, pp. 182–186, Mar. 1998, doi: 10.1016/S0275-5408(97)00066-5

  • 2

    H. Pult and B. Riede-Pult, “Comparison of subjective grading and objective assessment in meibography”, Cont. Lens Anterior Eye, vol. 36, no. 1, pp. 22–7, Feb. 2013, doi: 10.1016//j.clae.2012.10.074